Blog

15 Gennaio 2019

Incontro Informativo - Nuovo Sistema di Gestione del Servizio Mensa - Agnadello

Anche il Comune di Agnadello ha aderito al progetto di servizio mensa scolastica.

Venerdì 11 Gennaio 2019 si è tenuto l'incontro informativo del nuovo sistema di gestione del servizio mensa presso il Comune per la presentazione del nuovo servizio digitale di gestione e pagamento della Mensa per la scuola di infanzia, per la primaria e per la scuola secondaria.

Durante l’incontro è stato presentato il nuovo sistema di gestione della mensa scolastica con particolare attenzione alle operazioni che i genitori sono tenuti ad effettuare per permettere al proprio figlio/i di usufruire del servizio mensa.

L’obiettivo era quello di chiarire i processi e le procedure che devono essere eseguite affinché il nuovo sistema di gestione del servizio mensa possa garantire quei vantaggi di semplicità e comodità che realmente offre.

17 Dicembre 2018

ConsorzioIT Augura a tutti Buone Feste

Il nostro servizio di assistenza sarà sempre aperto attivo i giorni 24 e 31 Dicembre 2018 dalle ore 14.00 alle ore 18.00.

Sarà possibile inoltrare le richieste inviando una mail all'indirizzo supporto@consorzioit.net, le gestiremo alla riapertura degli uffici.

Approfittiamo dell'occasione per augurare Buon Natale e Felice Anno Nuovo

17 Dicembre 2018

Menzione speciale Switch-off 2019 per il Comune di Ripalta Cremasca

Il Comune di Ripalta Cremasca premiato per essersi distinto tra gli Enti locali nella buona riuscita della progettazione, implementazione, e erogazione di servizi al cittadino in modalità digitale dismettendo completamente il canale tradizionale.
Alessandra Vaiani soddisfatta del risultato raggiunto  si è complimentata con i dipendenti “Sono orgogliosa di iniziare il mio percorso come Presidente con una menzione per un comune del territorio, raggiunta anche grazie al lavoro di Consorzioit che presiedo”

Ecco la nota del politecnico

Menzione – Comune di Ripalta Cremasca
Ripalta Cremasca, piccolo Comune di 3.400 abitanti in provincia di Cremona, si è distinto per una notevole propensione all’innovazione e alla digitalizzazione dei servizi, inusuale per gli Enti di dimensioni simili. Dal 2017 il Comune, con il sostegno dell‘in-house Consorzio.IT, ha avviato un progetto chiamato “Digitalizzazione Totale” con l’ambizione di attuare una roadmap che porti alla completa digitalizzazione di tutti i servizi erogati.
Il processo di sistematica digitalizzazione dei servizi comunali è iniziato appunto nel 2017 con l‘iscrizione e pagamento della mensa scolastica. Da un sistema di pagamento completamente cartaceo, l’Ente è passato a un servizio esclusivamente digitale, con rilevanti benefici per il cittadino e l’Amministrazione stessa.
L’iniziativa ha riscosso successo e Ripalta Cremasca sta proseguendo nella realizzazione della roadmap, infatti:

  • ha già digitalizzato altri servizi, tra cui il l’iscrizione e il pagamento al trasporto scolastico e l’iscrizione al minigrest estivo
  • è tra i primi Enti sul territorio nazionale a permettere il pagamento della TARI solo tramite pagoPA
  • ha lavorato alla pubblicazione di 11 dataset in formato Open Data su dati.lombardia.it e su dati.gov.it
  • è in fase di subentro in ANPR, con la previsione di concludere entro i primi mesi del 2019

In questo processo di cambiamento il maggior merito di Ripalta Cremasca è quello di aver iniziato e di perseguire un processo di digitalizzazione sistemico, oltre che omnicomprensivo, mettendo sempre la soddisfazione del cittadino al centro dell’attività amministrativa dell’Ente, come evidenziato dal piano di sviluppo, che recita:

“il vero progetto è il cambiamento del rapporto con il cittadino, mettendo il cittadino al centro e facendo ruotare, muovere, cambiare la macchina comunale nell’ottica di dare servizi migliori, indipendentemente dalle logiche, competenze e disponibilità del comune.” 

Riteniamo che l’esempio del Comune di Ripalta Cremasca e di Consorzio.IT sia la dimostrazione che con l’adeguata volontà politica e dirigenziale e con il sostegno di strutture competenti è possibile innovare anche in piccoli centri con risorse limitate.

11 Dicembre 2018

Modifica Ragione Sociale e Codice Destinatario Fatturazione elettronica

Trasformazione Societaria e modifica ragione sociale

Si comunica che dal 10.12.2018 data di avvenuta iscrizione al Registro delle Imprese è stata trasformata in Società per Azioni (S.p.A)
La nuova denominazione sociale è

CONSORZIO INFORMATICA TERRITORIO S.p.A.

Codice Destinatario Fatturazione Elettronica 

Si comunica che le fatture elettroniche dovranno transitare dal Sistema di Interscambio(SDI) che avrà funzione di validazione ed invio al destinatario della fattura attraverso il canale scelto da ciascun committente, previa comunicazione in Agezia delle Entrate.

Al fine da poter adempiere al suddetto obbligo comunichiamo il nostro codice destinatario a cui trasmettere le fatture elettroniche comune unico canale di invio:

T04ZHR3 (Seconda posizione numero zero)
Partita IVA e Codice Fiscale 01321400192

Le fatture emesse nei nostri confronti dovranno obbligatoriamente riportare il nostro numero d'ordine di acquisto, e ove presenti il codice CIG CUP.
In mancanza di tali riferimenti la fattura non potrà essere considerata corretta e dovrà essere stornata da Nota di Credito.
Ricordiamo che la nostra Società rientra tra i soggetti che devono applicare il meccanismo dell'assolvimento dell'IVA chiamato scissione dei pagamenti (SPLIT PAYMENT) ai sensi dell'art.17-ter del DPR 633/1972

11 Dicembre 2018

OPENDATA - In pubblicazione i dataset di 15 Comuni Cremaschi sul portale di Regione Lombardia

Grazie al nostro supporto i comuni cremaschi hanno partecipato ad un bando di finanziamento indetto da Regione Lombardia, e 15 di essi hanno ottenuto il finanziamento a fondo perduto.

Il momento finale di questo percorso si è tenuto questa mattina presso l’università di Crema, dove durante la formazione rivolta ai dipendenti comunali è stato presentato il lavoro svolto ed ufficialmente resi disponibili i dataset realizzati.

In particolare i comuni beneficiari del finanziamento sono il COMUNE DI CAPERGNANICA, COMUNE DI CHIEVE, COMUNE DI CREDERA RUBBIANO, COMUNE DI CREMOSANO, COMUNE DI CUMIGNANO S/N, COMUNE DI DOVERA, COMUNE DI FORMIGARA, COMUNE DI MONTE CREMASCO, COMUNE DI MONTODINE, COMUNE DI OFFANENGO, COMUNE DI PIERANICA, COMUNE DI RIPALTA ARPINA, COMUNE DI RIPALTA CREMASCA, COMUNE DI RIPALTA GUERINA, COMUNE DI TRESCORE CREMASCO

I dataset che verranno pubblicati sono:

Eventi
Elenco immobili di proprietà 
Rete viaria
Quantità rifiuti prodotta 
Elenco degli impianti di depurazione
Pratiche SUAP
Parcheggi
Risultati elezioni comunali
Risultati elezioni regionali
Risultati elezioni nazionali
Enti controllati

 

6 Dicembre 2018

Consegna dei Premi "Agenda Digitale" -13.12.2019-

L’Osservatorio Agenda Digitale, mira ad offrire ai Decision Maker modelli interpretativi, strumenti fondati su solide evidenze empiriche e spazi di confronto per attuare le opportunità offerte dall’Innovazione Digitale in relazione ad alcuni grandi temi che condizionano la competitività del Paese (efficienza della PA, lotta all’evasione fiscale, sostegno allo sviluppo, ecc.). L’Osservatorio intende essere un «luogo» qualificato, indipendente, duraturo e stabile nel tempo in cui sviluppare il dialogo tra mondo dell'innovazione Digitale e quello della Politica, del Governo e della PA. 

Durante il 2018 l’Agenda Digitale del nostro Paese è stata caratterizzata da importanti discontinuità. È cambiato il Direttore dell’AgID, è finito il mandato di Diego Piacentini come Commissario straordinario per l’attuazione e si è insediato un nuovo Governo. È pertanto necessario fare un bilancio dei risultati raggiunti finora e riflettere su come garantire continuità alla trasformazione digitale delle imprese e delle Pubbliche Amministrazioni italiane.

È esattamente questo il focus che l’Osservatorio Agenda Digitale si è dato quest’anno nel condurre la propria ricerca, continuando a supportare i decisori chiave con solide evidenze empiriche, modelli interpretativi dei fenomeni in atto, strumenti per attuare le opportunità offerte dall’innovazione digitale e momenti di confronto qualificati, indipendenti e pre-competitivi tra il mondo delle imprese che offrono soluzioni digitali e quello del Governo, della Politica e delle PA.

La presentazione dei risultati della Ricerca 2018 è seguita dalla consegna dei “Premi Agenda Digitale 2018”. Con tali premi l’Osservatorio continua ad affiancare ai propri risultati la promozione di quei progetti che maggiormente si sono distinti per capacità di usare le tecnologie digitali come leva di trasformazione della PA italiana.

il 13 Dicembre siamo stati convocati presso l’Osservatorio Agenda Digitale del Politecnico, insieme al comune di Ripalta Cremasca per il quale abbiamo seguito la digitalizzazione del servizio Mensa e l’attivazione del pagamento della TARI con pagoPa.

E’ un importante traguardo per Consorzio.IT, per il Comune di Ripalta Cremasca e per il territorio Cremasco, ricevere questa “nomination” non è scontato, speriamo di strappare qualche nuova soddisfazione …. 

Interverranno tra gli altri:

Teresa Alvaro (Direttore Generale, Agenzia per l'Italia Digitale)
Luca Attias (Commissario straordinario per l'attuazione dell'Agenda Digitale, Presidenza del Consiglio dei Ministri)
Alessandro Perego (Direttore Scientifico degli Osservatori Digital Innovation, Politecnico di Milano)
Carlo Mochi Sismondi (Presidente, ForumPA) 
Alfonso Fuggetta (Responsabile Scientifico dell'Osservatorio Agenda Digitale, Politecnico di Milano)

Saranno presenti nella giuria:

Adriana Agrimi (Agenzia per l'Italia Digitale) 
Angela Appendino (CSI Piemonte) 
Antonio Cantatore (Comune di Bari) 
Pina Civitella (Comune di Bologna) 
Giovanni Fazio (Comune di Como) 
Pasquale Ferro (Banca d'Italia) 
Alessandro Francioni (Comune di Cesena) 
William Frascarelli (Consip) 
Monica Gabrielli (SOGEI) 
Giovanni Gentili (Regione Umbria) 
Nello Iacono (Comune di Roma) 
Carlo Mochi Sismondi (FPA) 
Ida Angela Nicotra (ANAC) 
Simone Puksic (Assinter Italia) 
Patrizia Saggini (Comune di Valsamoggia) 
Roberto Triola (Confindustria Digitale) 
Gianluca Vannuccini (Comune di Firenze) 
Stefano Tomasini (INAIL) 
Antonello Pellegrino (Regione Sardegna) 
Teresa Marino (Camera di Commercio di Milano) 
Andrea Mezzetti (Baker&McKenzie) 

itis1
15 Novembre 2018

Progetto Varchi - Incontro presso ITIS G.Galilei Crema

L'ITIS Galileo Galilei di Crema in collaborazione con Consorzio.IT ha organizzato la presentazione del Progetto Varchi per le classi 5^. 

L'obiettivo di questo incontro è stata la presentazione generale del progetto:

  • fase pre-progettuale di scouting ed analisi
  • sviluppo del progetto nei suoi aspetti tecnici legati alle telecomunicazioni ed alla gestione e sicurezza delle informazioni
  • aspetti relazionali con i vari stakeholders
  • post-progetto: manutenziona e sviluppi futuri

Rassegna stampa
16.11.2018 - La provincia di Cremona - "Sicurezza al Galilei - Il progetto dei "varchi elettronici" spiegato agli studenti delle quinte da consorzio.IT"

14 Novembre 2018

Dodici Comuni, un solo portale telematico: al via lo sportello polifunzionale dei Comuni cremaschi

D'ora in avanti, i Comuni di Annicco, Bagnolo Cremasco, Crema, Formigara, Madignano, Offanengo, Pandino, Pianengo, Ripalta Cremasca, Spino d’Adda, Trescore Cremasco e Vaiano Cremasco potranno contare su un unico sportello telematico polifunzionale che raccoglie le pratiche e la modulistica unificata di tutti i dodici enti.

Questo nuovo strumento è infatti stato inaugurato ufficialmente venerdì sera all'interno del Comune di Crema, ente capofila del progetto, alla presenza di numerosi cittadini e professionisti del territorio che ora potranno interfacciarsi con i rispettivi Comuni di appartenenza utilizzando lo stesso strumento.

«Questo evento e il relativo progetto sono per noi una rivoluzione copernicana - ha esordito il sindaco Stefania Bonaldi del Comune di Crema - Si parla di semplificazione perchè c'è la possibilità di usare canali telematici più fluidi per comunicare con la pubbliva amministrazione. Una PA che non solo lo dice, ma lo fa davvero: mettere al centro il cittadino e i professionisti e, di conseguenza, adeguare i propri schemi verso i propri utenti. La vita è già complicata e la burocrazia è tanta, quindi dove si riesce a ridurre e a semplificare significa raggiungere un ottimo traguardo. L'altro valore di questo progetto è territoriale perchè coinvolge dodici Comuni: abbiamo lavorato insieme perchè tutte le procedure presenti nello sportello sono state analizzate e approvate dai nostri tecnici, che hanno condiviso e reso omogenea tutta la modulistica. Non è infatti possibile che Comuni diversi abbiano modulistiche diverse. Anche noi amministratori, al di là dei campanilismi, abbiamo capito che lavorare insieme è un successo. I primi ad essere orgogliosi di questo progetto, dunque, siamo noi amministratori e ci aspettiamo che lo siano anche coloro che vi si approcceranno, cioè i cittadini».

Durante la serata è intervenuto anche Nicola Maffezzoni, responsabile del Registro delle Imprese della CCIAA di Cremona, ente che ha collaborato con Consorzio.it per digitalizzare e snellire ulteriormente alcuni procedure presenti nello sportello telematico.

-Rassegna stampa -

7 Novembre 2018

Polifunzionale incontro del 07.11.2018 con i funzionari comunali

Questa Mattina incontro finale con i funzionari comunali a chiusura del lavoro svolto in questo ultimo anno relativo alla realizzazione dello sportello telematico polifunzionale. La presentazione ufficiale alla cittadinanza dello sportello è prevista per Venerdì 08.11.2018 alle 17.30 presso il Comune di Crema durante l'Happy hour digitale

I Comuni che hanno realizzato lo sportello sono:

  • Comune Di Annicco
  • Comune di Bagnolo
  • Comune di Crema
  • Comune di Formigara
  • Comune di Madignano
  • Comune di Offanengo
  • Comune di Pandino
  • Comune di Pianengo
  • Comune di Ripalta Cremasca
  • Comune di Spino d'Adda
  • Comune di Trescore Cremasco
  • Comune di Vaiano Cremasco 
6 Novembre 2018

Academy4PA - Prima sessione sul Corso Norme sulla trasformazione digitale delle Pubbliche Amministrazioni

Prima puntata del corso di due giornate tenuto dall’avvocato Ernesto Belisario, sulla digitalizzazione della PA. Si è parlato di gestione documentale, piano triennale, fascicolo informatico, produzione di un documento informatico.
Si è parlato anche di RTD (responsabile transizione al digitale), della sua figura e della sua nomina.

La digitalizzazione è il mezzo per una  nuova PA, non va relegata a rendere i processi informatici, non è compito del ced o del reparto IT: è un percorso legale tecnico organizzativo di cambiamento dell’approccio della PA che vuole passare da PA Centrica a Cittadino centrica.