Avviso

19 Marzo 2021

Droni, ecco come impiegarli nei servizi di pubblica utilità

Il mercato dei droni, come tutti i mercati mondiali è stato colpito dalla pandemia. Del resto rimane un mercato molto promettente per cui si vede un ampio sviluppo nei prossimi 3 anni in relazione a diversi ambiti di applicazione, secondo l’osservatorio Droni della School of Management del Politecnico di Milano.

In particolare potrebbe essere interessante valutare l’utilizzo dei Droni nell’ambito della pubblica amministrazione, come strumento evolutivo di crescita della PA e dei servizi erogati, aggiungendolo a tecnologie come bigdata, blockchain e AI.

Vediamo alcuni possibili utilizzi reali.

Vigilanza e Sicurezza

I droni sono stati utilizzati in maniera massiccia dalle pubbliche amministrazioni nel 2020 per il controllo della presenza di persone nel periodo di lockdown totale. Anche nel mio paese, di soli 12.000 abitanti, l’impiego di droni mediante aziende specializzate (ricordiamo che l’uso di droni a fini hobbistici è permesso se di peso inferiore ai 250 grammi e comunque ad almeno 150 metri da centri abitati) ha permesso un controllo molto semplice ed efficace del rispetto del lockdown.

 

Nelle fasi successive di semi-lockdown, i droni vengono utilizzati sempre dalle polizie locali, allo scopo di individuare eventuali assembramenti in maniera efficace, facendo intervenire le pattuglie (esigue rispetto alla dimensione del territorio) in maniera mirata.

In prospettiva, i droni potrebbero essere utilizzati anche per pattugliamento locale, diurno o notturno, non solo a livello di ronda, ma anche per manifestazioni ed eventi.

Sempre in ottica di Polizia Locale, per l’esperienza maturata, i droni potrebbero essere molto utili in caso di sopralluoghi o incidenti.

Possono infatti aiutare a salvare il “gattino della signora Maria” che è salito sull’albero e non si trova, riducendo il rischio di salire sull’albero in maniera non mirata.

In caso di incidente, possono permettere migliori verifiche grazie una visualizzazione della scena dall’alto, o mediante una registrazione degli eventi dal momento dell’arrivo delle PL. Possono anche aiutare nella ricerca di eventuali mezzi coinvolti o persone coinvolte ma non individuabili facilmente da personale a terra.

Infine, anche se sono scenari forse più futuristici e ipotetici, potrebbero aiutare nell’individuazione mediante varchi di mezzi segnalati. Un drone che viene “informato” da un sistema di varchi del passaggio di un mezzo segnalato alle FFOO, potrebbe intercettarlo molto più velocemente di una pattuglia ed eventualmente “sparare” un piccolo tag sul mezzo in movimento, in modo che mediante reti come ad esempio LoraWan sia permessa l’individuazione del mezzo e il tracciamento del suo percorso, con maggiore dettaglio di quanto possano fare dei varchi stanziali ben posti anche a rete su un territorio.

Un altro possibile utilizzo potrebbe essere il seguente: si sente ogni tanto di mezzi delle FFOO accerchiati o di personale delle FFOO che si trova in pericolo affrontando dei gruppi più o meno violenti. Immaginiamo uno scenario futuro dove quando si aprono le portiere del mezzo delle FFOO e scendono 2 carabinieri con un drone che parte in volo e che permette alla centrale operativa di tenere monitorata la situazione e decidere se servono rinforzi nel momento in cui i colleghi sono in difficoltà e magari non riescono a dare un segnale di allarme, rischiando la vita.

CONTINUA LA LETTURA DELL'ARTICOLO

19 Marzo 2021
18 Marzo 2021

Fondo Innovazione, i Comuni allo sprint finale: tutto quello che c’è da fare

Riuscirà il Fondo Innovazione ad abilitare una nuova era della PA? La sfida, enorme, è quella di una digitalizzazione che esplode nel suo potenziale mediante l’interoperabilità. I Comuni possono farcela, ma vanno accompagnati nel cambiamento. Ecco come

Si è appena conclusa la “Fase 2” dell’iter di accesso al Fondo Innovazione, con la richiesta di ricevere il 20% del contributo per gli enti che hanno raggiunto i tre obiettivi:

  • attivazione di Spid su almeno 1 servizio,
  • onboarding all’app IO e attivazione di 2 servizi,
  • attivazione di PagoPa e di 2 servizi (1 se si è “nuovi di pagopa”) con almeno 1 transazione per servizio

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO

18 Marzo 2021
15 Marzo 2021

Libertà Digitale

#LibertàDigitale - Tra le iniziative promosse da Consorzio.IT all’interno del manifesto #RepubblicaDigitale, oggi abbiamo tenuto la formazione di 200 professori dell’istituto IIS Galileo Galilei Crema. L'inizio di un percorso chiamato “Cittadinanza Digitale” attraverso il quale formeremo Docenti, Alunni e Genitori degli alunni sui servizi digitali nella pubblica amministrazione. Negli incontri parleremo di #SPID #CIE #pagoPA #Anpr #IO #Cybersecurity

L’obiettivo è quello di ampliare le conoscenze digitali dei cittadini, valorizzare i servizi innovativi della pubblica amministrazione, alfabetizzare le persone sulle modalità di utilizzo di tali servizi. Spesso infatti il cittadino è chiamato ad affrontare le novità della pubblica amministrazione da solo.

#formazionecontinua

15 Marzo 2021
4 Marzo 2021

Cashback, perché è una leva per l’innovazione della PA

Il cashback è una misura dal forte impatto sul tessuto socio-economico del Paese, tale da essere in grado di accelerare il processo di digitalizzazione: potrebbe rappresentare il primo step di un percorso verso una pubblica amministrazione diversa e più innovativa.

l cashback è una misura capace di un forte impatto sul percorso di trasformazione digitale del Paese. Si tratta di un progetto sistemico di enorme portata e valore, realizzato grazie alla cooperazione di molteplici attori pubblici e privati: il Governo, società pubbliche e oltre venti soggetti che operano nel settore dei pagamenti elettronici.

Le ricadute per il contesto socio-economico, nonché tecnologico, italiano sono significative e si basano sul valore reale generato, con meccanismi di premialità che creano comportamenti e abitudini virtuosi, che a loro volta migliorano la salute economica dello Stato e delle persone. Potrebbe essere il primo passo di un percorso che porterà in pochi anni ad avere una PA completamente diversa.

Continua la lettura

4 Marzo 2021
24 Febbraio 2021

Facilitare la digitalizzazione dei comuni medio-piccoli:accordo del Dipartimento e Consorzio.IT

Via libera alla collaborazione istituzionale per uniformare il percorso di digitalizzazione dei comuni medio-piccoli.

La novità

Consorzio.IT è una realtà che nasce per offrire servizi di consulenza e progettazione di infrastrutture ai Comuni della Provincia di Cremona. Dirige, monitora e coordina interventi di digitalizzazione, con l’obiettivo di diventare punto di riferimento per i Comuni per quanto riguarda tutti gli aspetti informatici. Una realtà virtuosa, tra le protagoniste del ciclo di incontri “Semplificazione e innovazione digitale” organizzati dal Dipartimento per la trasformazione digitale, anche membro della Coalizione di Repubblica digitale.

Per la realizzazione delle azioni, iniziative ed opere essenziali, connesse e strumentali all’attuazione dell’Agenda digitale italiana, il Dipartimento per la trasformazione digitale svolge anche un ruolo di impulso e di coordinamento nei confronti delle Pubbliche Amministrazioni. Attraverso protocolli d’intesa, convenzioni e accordi di collaborazione può infatti facilitare la transizione digitale degli enti locali.

Grazie all’accordo in questione, della durata di 36 mesi, il Dipartimento per la trasformazione digitale e Consorzio.IT uniranno le forze per creare modelli volti a standardizzare e uniformare il percorso di digitalizzazione dei comuni medio – piccoli e per condividere delle buone pratiche utili all’attuazione dell’Agenda digitale.

Link all'articolo completo

24 Febbraio 2021
11 Febbraio 2021

Webinar presentazione dei lavori in ambito Smart Working negli EE.LL. lombardi Covid

Lunedì 22 febbraio ore 11:00-12:30 – terremo un webinar conclusivo sullo Smart Working: organizzazione e digitalizzazione dei Comuni lombardi in risposta all’emergenza Covid

Il webinar intende affrontare il tema dello smart working negli Enti Locali lombardi dal punto di vista dell’organizzazione e delle tecnologie digitali alla luce dell’emergenza, degli strumenti e soluzioni per il lavoro remoto, del tempo e spazio nel lavoro ibrido oltre che, in cenni, del POLA e della nuova organizzazione del lavoro nei Comuni.

Programma del webinar:

Il programma prevede la trattazione dei seguenti punti:

  • Presentazione delle analisi, delle elaborazioni e dei materiali di supporto e messi a disposizione dei Comuni
  • Sintesi dei lavori di analisi e conoscenza della realtà lombarda
  • Presentazione degli esiti del tavolo di lavoro sullo smart government con le esperienze di alcuni enti pilota
  • Presentazione del “Documento di inquadramento dello smart working e delle soluzioni tecnico-informatiche adottate presso i Comuni lombardi”
  • Altri strumenti formativi e informativi a disposizione dei Comuni lombardi

L’evento è aperto alla più ampia partecipazione degli EE.LL.

Organizzazione e relatori:

Il webinar è organizzato da ANCI Lombardia in collaborazione con Regione Lombardia nell’ambito delle attività del protocollo Comuni Digitali e vedrà la nostra partecipazione in qualità di esperti che hanno condotto le attività elaborato i materiali formativi e documentali a supporto dei Comuni.

E' possibile registrarsi qui: https://attendee.gotowebinar.com/register/7184165408321113104

11 Febbraio 2021
23 Dicembre 2020

Iniziamo l'anno con il piede giusto

Iniziamo l'anno con il piede giusto - diamo il via ai workshop del 2021

14 GENNAIO 2021 dalle ore 14.00 alle 17.00
DECRETO SEMPLIFICAZIONI - LE SCADENZE DEL 28 FEBBRAIO 2021

  • RTD - Responsabile per la transizione digitale
  • SPID, Servizio Pubblico Identità Digitale
  • CIE, Carta Identità Elettronica
  • ANPR, Anagrafe Nazionale Popolazione Residente
  • IO - App dei servizi pubblici
  • pagoPA - Nodo dei pagamenti e Tassonomia
  • Portale Telematico - Presentazione Istanze

Link dell'evento: http://bit.ly/workshop_cit_1401

Video dell'evento


21 GENNAIO 2021 dalle ore 14.30 alle 16.30
SMARTWORKING E POLA

Focus sul lavoro ibrido e la nuova normalità organizzativa nella pa, con la cornice dal piano organizzativo del lavoro agile.

Link dell'eventohttp://bit.ly/workshop_cit_2101

Video dell'evento


18 FEBBRAIO 2021 dalle ore 14.30 alle 16.30
CITDAY

Progetti in corso, prodotti e servizi per accompagnare gli enti verso gli obiettivi del domani.

Link dell'eventohttp://bit.ly/workshop_cit_1802

Video dell'evento

23 Dicembre 2020
21 Dicembre 2020

Fondo Innovazione

E’ stato emanato un Avviso Pubblico per l’assegnazione di fondi ai Comuni italiani per promuovere la diffusione delle piattaforme abilitanti Spid, pagoPA e dell'App IO.

Previsto dal Decreto Semplificazione e Innovazione Digitale (D.L. 76/2020), ora il fondo è accessibile secondo le modalità descritte nell'Avviso Pubblico emanato dal soggetto attuatore, PagoPA SpA.

Con questo strumento di finanziamento i Comuni potranno realizzare e/o completare progetti di integrazione con il sistema pagoPA, SPID e App IO.

I Comuni interessati dovranno presentare la domanda on line entro e non oltre  il 15 gennaio 2021.

Consorzio.IT supporta gli enti per non perdere questa opportunità.

Per fornire maggiori dettagli su questa fonte di finanziamento, come aderire e come organizzare le attività ma soprattutto per effettuare immediatamente la richiesta per il tuo comune sono stati organizzati due eventi nelle giornate di 

  1. Mercoledì 23 Dicembre dalle ore 10.00 alle 11.00
  2. Martedì 29 Dicembre dalle ore 11.00 alle 12.00

Di seguito il video del webinar tenuto nelle date sopra indicate:

Link WEBINAR https://youtu.be/uIOXmxxoPfY

AnciLab Lunedì 11 gennaio alle 14.30, su piattaforma online GoToWebinar,  terrà un webinar di approfondimento, nel corso del quale saranno illustrate le caratteristiche dell'Avviso pubblico e saranno accompagnati i presenti nella compilazione della domanda di adesione, pertanto si consiglia di predisporsi affinché siano disponibili i dati e la firma digitale del firmatario (Sindaco o delegato).

Interverranno:

  • Andrea Tironi – Project Manager e Esperto di Trasformazione Digitale
  • Cristian Lusardi – Responsabile di ConsorzioIT, Esperto di Trasformazione Digitale

La partecipazione al corso è gratuita. Per partecipare è necessario ISCRIVERSI QUI.

21 Dicembre 2020
18 Dicembre 2020

Percorsi di Eccellenza

Il 17 Dicembre siamo intervenuti alla cerimonia on line di assegnazione dei #Percorsi di #Eccellenza del Politecnico di Milano - Polo Territoriale di Cremona, per raccontare l’esperienza e il contributo che un loro studente ha portato alla nostra azienda.

Dopo i saluti del  Professor Luca Gastaldi e dell'Assessore all'Istruzione e alle Risorse Umane del Comune di Cremona dott.ssa Maura Ruggeri sono intervenuti alcuni laureati che sono stati assegnatari in passato dei Percorsi di Eccellenza e che hanno consegnato virtualmente il riconoscimento ai nuovi assegnatari.

Infine, una piccola parte dell’evento è stata dedicata all'assegnazione di una borsa di studio ad uno studente della laurea Magistrale in Music and Acoustic Engineering.

Crediamo in questi percorsi e continuiamo ad ospitare studenti per vivere  esperienze lavorative ed aiutarli a comprendere quale sia il percorso lavorativo migliore

18 Dicembre 2020